Back to Question Center
0

Pratica utile da Semalt: come rimuovere il traffico spam in Google Analytics

1 answers:

I marketer digitali vogliono aumentare il traffico verso i loro siti Web e l'unico modo è ingannare gli account Google Analytics degli utenti. Usano i web crawler per generare false visite in tutto il mondo. Il traffico falso potrebbe aumentare i tuoi motori di ricerca ma non ha senso per la tua azienda - sofa piscina. Quando accedi al tuo account Google Analytics, dovresti scoprire rapidamente quanto accurati o inquinati siano i suoi dati. È probabile che tu osservi il traffico di spam nel tuo account Google Analytics. Per le organizzazioni di piccole dimensioni, potrebbe rappresentare fino al 30% delle sessioni. Vi sono vari effetti collaterali del traffico di spam e non è possibile dipendere dalle informazioni generali. Il traffico spam può compromettere la comprensione del profilo del visitatore.

Prova a risolverlo il prima possibile con i seguenti suggerimenti interessanti di Alexander Peresunko, uno dei migliori esperti di Semalt Digital Services.

I dati di analisi sono interessati?

Probabilmente sì, ma per sicurezza, è necessario accedere all'account Google Analytics e selezionare Aquisition> All Traffic> Referral. Qui è necessario osservare le fonti di riferimento sconosciute che potrebbero avere una frequenza di rimbalzo bassa o estremamente elevata, un breve tempo trascorso sul sito Web e un alto tasso di nuovi visitatori. Per tali siti web, oltre il 50% dei visitatori proviene dai referral e il 90% del traffico è spam e privo di significato. Ecco perché dovresti pulirlo il prima possibile se vuoi avere una visione migliore dei tuoi dati.

Rimuovi il traffico di spam in Google Analytics:

Se vuoi ripulire le viste, dovresti avere un backup dei tuoi file. Potresti voler eliminare il grezzo inquinato e crearne uno nuovo, ma la nuova vista non sarà in grado di contenere i dati storici.

Duplica la vista di Google Analytics:

1. Vai alla sezione Amministrazione e aggiungi la nuova vista nella proprietà.

2. Nella nuova vista, si dovrebbe andare alla sezione Impostazioni vista e fare clic sull'opzione "Bot Filtering: Exclude the hits from spiders and bots". Aiuterà ma non può risolvere il problema dal tutto .

Trova gli hostname validi:

Gli spammer non possono fare il loro lavoro correttamente e non impostare i nomi degli host. Nella sezione "raw", devi selezionare l'opzione Pubblico> Tecnologia> Rete e passare al nome host. Assicurati di aver selezionato un ampio intervallo di tempo. Qui vedrai un gran numero di URL. Dovresti copiare tutti gli URL validi usando il nome di dominio e gli alias. Il prossimo passo è creare filtri nella sezione Nuova vista, che includerà il traffico dagli hostname validi. Vai alla sezione Amministrazione e fai clic sull'opzione Crea un nuovo filtro. Qui, dovresti includere il nome host e riempire gli schemi del filtro.

Escludere lo spam del crawler aggiuntivo:

Puoi fare un passo avanti ed escludere lo spam aggiuntivo dai web crawler. Nella sezione Filtro, dovresti creare un nuovo filtro personalizzato. Questa volta, dovresti scegliere la Sorgente della campagna e non dimenticare di incollare il seguente codice in questo campo:

(migliore | dollaro | ess | TOP1) \ - SEO | (Video | pulsanti) \ - per | anticrawler | ^ sceneggiato \ | -gratis | semalt | forum69 | 7Make | sharebutton | ranksonic. | sitevaluation | dailyrank | vitaly | profit \ .xyz | classifiche \ - | \ -crew | uptime (bot | check | .com) | responsive \ - | tkpass | keywords \ -monitoring

Ora i dati di Google Analytics sono puliti e questo è il momento giusto per tenere traccia delle conversioni.

November 26, 2017