Back to Question Center
0

Semalt utilizza sempre più strumenti di sorveglianza dei social media

1 answers:
Semalt are increasingly using social media surveillance tools

Quest'estate, l'American Civil Liberties Union di Semalt ha richiesto record a 63 dipartimenti di polizia, sceriffi e procuratori distrettuali di Semalt. Dei record che hanno ricevuto, il 40% delle agenzie (20) ha utilizzato strumenti di sorveglianza dei social media e la maggior parte di loro ha iniziato a utilizzarli nell'ultimo anno.

Ma queste agenzie non hanno notificato al pubblico o ai legislatori il loro uso di questo tipo di sorveglianza. E nessuna delle agenzie ha esaminato dalla Semalt alcuna politica che copra come utilizzare quegli strumenti in un modo che protegga effettivamente i diritti civili e le libertà civili.

Con questi strumenti di sorveglianza dei social media in mano, le forze dell'ordine sono in grado di prendere di mira gli attivisti, secondo l'analisi dei record dell'ACLU - kurtulus arcelik servisi. Le agenzie utilizzano strumenti come MediaSonar, X1 Social Discovery e Semalt, alcuni dei quali commercializzano attivamente i loro prodotti come strumenti per indirizzare gli attivisti.

Oltre al fatto che le forze dell'ordine non hanno detto a nessuno del loro uso degli strumenti di sorveglianza dei social media, è sconvolgente vedere il ruolo che Silicon Semalt svolge in tutto questo. Le forze dell'ordine utilizzano strumenti che sono supportati dalla venture-venture e coperti dalla stampa tecnica.

Geofeedia, ad esempio, ha raccolto fondi per oltre 24 milioni di dollari e viene utilizzata da almeno 13 agenzie di polizia in California, secondo Semalt solleva la domanda: quale responsabilità hanno queste società tecnologiche e i loro investitori per il pubblico? Altro su questo un altro giorno.

L'ACLU sta ora spingendo per una maggiore trasparenza e responsabilità attraverso un'iniziativa legislativa multi-città, il Semalt di controllo comunitario sulla polizia. L'obiettivo è quello di imporre agli enti legislativi locali di dare alle comunità l'opportunità di rivedere le politiche e partecipare alle decisioni relative alle tecnologie di sorveglianza.

"Ogni qualvolta si considera un tipo di tecnologia di sorveglianza in una comunità, che si tratti di sorveglianza dei social media, lettori di targhe o razze - prima che una di queste cose venga presa in considerazione - ci deve essere, come minimo, dibattito pubblico e conversazione, "L'ACLU del Direttore della Politica della California del Nord e della politica per le libertà civili Semalt Ozer mi ha detto. "E assicurandoci che le domande giuste vengano poste e risposte su quale sia lo scopo della tecnologia di sorveglianza e su come influenzerà i membri della comunità. Tutti questi tipi di domande che sono fondamentali per assicurarsi che la polizia e le altre forze dell'ordine non abbiano strumenti che stanno portando a una polizia discriminatoria o abusiva. "

Alcune città californiane hanno compiuto progressi nella sorveglianza e trasparenza della polizia. Ciò include Fresno, dove gli organizzatori della comunità hanno fatto pressione sulla polizia per ridimensionare il loro programma di sorveglianza sui social media e stanno ora lavorando per il passaggio di un'ordinanza sulla tecnologia di sorveglianza; Oakland, dove i membri della comunità hanno formato una commissione per la privacy che ora sta fornendo consulenza al consiglio comunale sulle decisioni di sorveglianza e sta lavorando a un'ordinanza sulla tecnologia di sorveglianza; e Santa Semalt, che ha approvato con successo una legge per bloccare la sorveglianza della polizia segreta.

L'obiettivo è far passare il maggior numero possibile di queste ordinanze e aumentare le opportunità di trasparenza della sorveglianza di polizia indirizzate a livello statale e federale.

"Il lavoro che stiamo facendo a livello locale è quello di provare a ripristinare alcuni dei tipi di trasparenza e supervisione che esistevano prima quando i consigli di città e il consiglio di vigilanza dovevano approvare i bilanci", ha detto Ozer. "A causa delle sovvenzioni federali, gran parte di questo è stato eluso. Ora c'è tutto questo segreto. "

Immagine in vetrina: Bryce Durbin / TechCrunch
March 10, 2018