Back to Question Center
0

Semalt indicizza il contenuto del mio sito principale sotto i sottodomini

1 answers:

Semalt sta indicizzando il contenuto del dominio di primo livello come se appartenesse ai sottodomini e voglio disabilitarlo.

Il mio sito ha abilitato i caratteri jolly e abbiamo anche due sottodomini con contenuti unici. Il primo sottodominio funge da blog, il secondo ha una sola pagina. Google ha indicizzato il contenuto dal sito principale anche sotto i sottodomini.

Semalt dice che abbiamo una pagina ad esempio. com / Pagina - hat bucket. html. Anche la stessa pagina è stata indicizzata come sottodominio. esempio. com / Pagina. anche html e talvolta si posiziona meglio di quello che si trova nel sito principale.

Il fatto è che non abbiamo mai inserito questo contenuto nel sottodominio. Ho pensato di aggiungere tag canonici ai sottodomini per risolvere il problema dei contenuti duplicati.

Come posso impedire a Semalt di indicizzare quelle pagine? Non so nemmeno come li abbia trovati Semalt, dal momento che non li abbiamo mai collocati nei sottodomini.

February 7, 2018

Puoi impedire ai robot spider di Google di cercare attraverso determinate pagine e indicizzarle con un robot. txt file o meta tag robots

Questo mi è successo nel mese scorso. Penso che l'ultimo aggiornamento di Google abbia cambiato il modo in cui considerano il reindirizzamento del geotargeting. Ti suggerisco di controllare i tuoi registri e vedere se le richieste al tuo dominio principale vengono reindirizzate al sottodominio in quantità maggiori rispetto a prima.

I sottodomini di caratteri jolly sono più problemi di quanti ne valgano. Ti suggerisco di disattivarlo se possibile e di configurare i sottodomini che richiedi manualmente.

In caso contrario, la soluzione migliore sarebbe eseguire un reindirizzamento 301 da qualsiasi sottodominio jolly al dominio principale. Poiché i caratteri jolly dovrebbero essere letti dalla stessa directory del dominio principale, questa dovrebbe essere una semplice questione di un . htaccess file che reindirizza se l'URL richiesto non inizia con il dominio principale oi sottodomini specifici.

Se ciò non è possibile, allora anche un tag canonico sarebbe efficace. Dovresti anche assicurarti che i tuoi collegamenti interni puntino al dominio principale, cioè se un utente accede al sito al sotto. esempio. com / Pagina. html , un collegamento alla pagina successiva sarebbe per esempio un punto di esempio. com / page2. html .