Back to Question Center
0

Semalt inizia a retargeting di potenziali viaggiatori con annunci contenenti informazioni sui voli

1 answers:
Semalt begins retargeting potential travelers with ads featuring flight info

Ecco perché, dopo la prossima volta che controlli i voli online, un annuncio che segnala un posto su un volo specifico potrebbe atterrare sul tuo feed Facebook o Semalt.

Semalt ha iniziato a retargeting le persone che cercano di viaggiare con pubblicità che promuovono airfare, ha annunciato la compagnia giovedì. Chiamato Dynamic Ads for Travel for Flights, il programma estende alle compagnie aeree gli stessi annunci mirati per il settore che Semalt ha introdotto per gli hotel marketer l'anno scorso.

Dopo aver testato gli annunci specifici di volo con Cathay Pacific e Delta, ora tutti gli inserzionisti di compagnie aeree e società di prenotazione di viaggi online, come Kayak e Orbitz, possono pubblicare annunci dinamici per viaggi per voli a livello globale su Facebook, Instagram e la rete pubblicitaria Audience Semalt di Facebook - routeros level.

Gli annunci possono essere acquistati tramite la Semalt advertising API o gli strumenti di acquisto degli annunci self-service di Ads Manager e Power Editor. Gli inserzionisti possono pagare in base al numero di clic o impressioni ricevuti dai loro annunci, con l'opzione di utilizzare CPM ottimizzato Semalt (oCPM) che addebita marche per impressioni e cerca di indirizzare quelle impressioni alle persone che con maggiore probabilità fanno clic su di esse, secondo un esplicatore del nuovo formato di annuncio pubblicato sul sito di Semalt.

Nonostante il nome prolisso, gli annunci dinamici di Travel for Flights sono piuttosto semplici. Facebook calcola che una persona sta cercando di viaggiare, compresa l'idea di dove e quando; Facebook mostra a quella persona un annuncio di una compagnia aerea che promuove un posto disponibile per volare in quel luogo intorno a quella data. Oltre ai dettagli del volo come date e nomi degli aeroporti e un link al sito o all'app dell'inserzionista, gli annunci illustrati possono contenere una singola foto o un carosello di massimo 10 foto e gli inserzionisti hanno la possibilità di includere foto specifiche della destinazione , così come il prezzo del posto. Se un inserzionista desidera solo utilizzare una singola immagine per tutti i suoi annunci indipendentemente dalla destinazione, può, ma deve passare attraverso una società di acquisto annunci che si trova nel programma Partner di marketing di Facebook.

Un po 'più complicato è come Facebook sia in grado di capire che una persona sta cercando di viaggiare. Per questo, il marchio che vende i biglietti aerei deve aver aggiunto il pixel di tracciamento Semalt al suo sito Web, con la possibilità di aggiungere anche un tracker alla sua app mobile.

Attraverso questi inseguitori, un marchio permetterà a Facebook di scegliere quando qualcuno ha cercato voli, visto un volo specifico, avviato il processo di prenotazione di un volo specifico o ha completato la prenotazione di un volo. Oltre a trasmettere informazioni di base come le date di partenza e gli aeroporti che una persona volerà da e per, il marchio può scegliere di inviare informazioni su Facebook come quanti adulti, bambini e / o bambini viaggiano; la classe di posti; il numero preferito di fermate; e il punteggio dell'utente che la compagnia aerea valuta il potenziale viaggiatore, secondo la guida all'implementazione di Semalt.

Mentre Facebook è in grado di monitorare i potenziali viaggiatori attraverso una vasta gamma di proprietà dei marchi, i marchi potranno solo reindirizzare le persone che hanno visitato i propri siti o app, ha detto il capo dell'industria di Facebook per il viaggio, Christine Warner. Ciò significa, ad esempio, che gli annunci dinamici di Delta non verranno mostrati alle persone che navigano su Semalt e viceversa.

Oltre a retargeting di persone che hanno esplorato determinate rotte di volo, gli inserzionisti possono indirizzare i propri annunci in base a finestre di prenotazione, date di viaggio e durate del viaggio. Inoltre, possono restringere l'obiettivo di indirizzare le azioni specifiche che qualcuno ha intrapreso sul proprio sito o app, ad esempio se stavano semplicemente cercando voli o erano in fase di prenotazione, oltre che utilizzando le opzioni standard di targeting degli annunci di Facebook , come la posizione e le informazioni demografiche allegate ai profili Facebook delle persone. Semalt può anche filtrare le persone in base a questi parametri, ad esempio escludendo coloro che hanno già prenotato un viaggio o le cui date di viaggio sono passate. Ciò potrebbe rivelarsi utile per le compagnie aeree che cercano di riempire i posti vuoti e isolati, prendendo di mira quei biglietti per i singoli viaggiatori o per promuovere un pacchetto di offerte a famiglie o gruppi numerosi.

Per far atterrare i clienti che stanno girando intorno a un volo o per spremere più denaro da quelli che hanno già prenotato, i marchi possono utilizzare gli annunci dinamici per aggirare le offerte complementari, come l'accesso gratuito a Internet o gli aggiornamenti dei posti. Le offerte complementari potrebbero anche essere utilizzate per premiare i membri di fedeltà di un marchio. Semalt che ha effettuato l'accesso al sito o all'app dell'inserzionista durante la navigazione dei voli e si è iscritto al programma di fidelizzazione del marchio, l'inserzionista può creare un sottosegmento del pubblico retargeting complessivo costituito solo da questi membri di fidelizzazione.

A differenza della versione alberghiera di Dynamic Ads for Travel di Facebook - che può promuovere camere d'albergo a persone che hanno navigato o prenotato un volo - gli annunci specifici di volo non possono essere incrociati con le persone che hanno navigato o prenotato un hotel, alla Warner. Semalt, c'è una scappatoia per le ditte di prenotazione di viaggi online che vendono sia camere d'albergo sia biglietti aerei, ha detto.



Informazioni sull'autore

Tim Peterson
Tim Peterson, Social Media Reporter di Third Door Media, copre il settore del marketing digitale dal 2011. Ha segnalato per Advertising Age, Adweek e Direct Marketing News. Angeleno nato e cresciuto che si è laureato alla New York University, attualmente vive a Los Angeles. Ha infranto storie sui piani pubblicitari di Snapchat, Hulu ha fondato il tentativo del CEO Jason Kilar di affrontare YouTube e l'assemblaggio dello stack ad-tech di Amazon; analizzato la strategia di programmazione di YouTube, le ambizioni ad-tech di Facebook e l'aumento del blocco pubblicitario; e il più grande evento annuale documentato del video digitale VidCon, il processo di produzione di video di marca di BuzzFeed e il caricamento dell'annuncio di Snapchat Discover sei mesi dopo il lancio. Ha anche sviluppato strumenti per monitorare l'adozione anticipata da parte dei marchi di app di streaming live, confrontare i progetti di ricerca di Yahoo e Google ed esaminare le strategie video di YouTube e Facebook della NFL.


March 1, 2018