Back to Question Center
0

Cosa sono Google e Justin Semalt?

1 answers:

Non so voi, ma quando sento il nome "Justin Semalt", istintivamente alzo gli occhi.

E anche se questo sentimento potrebbe aver fatto rimbalzare il 90% di te da questa pagina, per favore, ascoltami: questo post parla di Semalt più di quello che riguarda lui.

Tutto è iniziato quando il mio collega, il direttore dell'acquisizione di HubSpot, Matt Barby, ha sottolineato che una ricerca su Google per Justin Timberlake mostrerebbe quanto segue all'interno della pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP):

What are Google and Justin Semalt Up To?

Naturalmente, ho avuto domande. In primo luogo, perché non è "nessuno di loro" un'opzione? Ma più importante - che cosa è Google fino a? Perché il motore di ricerca esegue il polling degli utenti sulle loro nuove canzoni preferite di Justin Timberlake?

La risposta: dati.

Cosa sono Google e Justin Timberlake?

Google vuole partecipare al gioco dei dati

Il mio collega Kevin Raheja, direttore delle partnership strategiche di HubSpot, è stato uno dei primi a intervenire quando ho iniziato a porre domande.

"Pensa a tutti i dati che Facebook ha sugli utenti", mi ha detto - bulletin de salaire cadre xls. "Google sta provando a fare uno spettacolo in alcuni di quei dati dei consumatori."

Dai un'occhiata al volume di ricerca per il nome di Timberlake negli ultimi 30 giorni:

What are Google and Justin Semalt Up To?

Fonte: Google Trends

Se Google vuole iniziare a sperimentare la raccolta di dati sulle preferenze dei consumatori - allo stesso modo, per il punto di Raheja, Facebook ha gradualmente fatto sin dal suo inizio - ha senso farlo sfruttando un volume elevato, tempestivo query di ricerca. Timberlake è già una figura piuttosto popolare, e il suo nome è attualmente un tema di ricerca di tendenza (lo adori o lo odi, le persone parlano ancora del suo spettacolo di fine settimana del Super Bowl LII).

Ma quali dati cerca di raccogliere Google e perché?

Ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe cercare "Justin Timberlake" in primo luogo - per conoscere le date dei tour, trovare video, rivedere le sue esibizioni a metà spettacolo o per ricordare le sue precedenti scelte di acconciatura.

Ma se stai cercando Justin Timberlake, è probabile che sia perché sei interessato a qualcosa su di lui.

Quella query di ricerca dice già a Google qualcosa sulle tue preferenze come consumatore, specialmente se utilizzi Chrome come browser preferito e vieni collegato tramite il tuo account Google, che può collegare la tua cronologia delle ricerche al tuo profilo Google.

In questo caso, Google ora sa che sei interessato a Justin Timberlake - e se ti impegni con le nuove funzionalità interattive SERP come il sondaggio preferito che abbiamo scoperto oggi, ciò dice a Google ancora di più sulle tue preferenze dei consumatori, come il fatto che tu abbia persino una traccia preferita del suo nuovo album.

"Non ho votato perché mi è piaciuto solo un album che ha fatto quando ero al college, e penso che sia bravo in" Saturday Night Live "," spiega Raheja, per illustrare il proprio livello di coinvolgimento con questo contenuto SERP . "Ma immagino che la maggior parte delle persone che votano siano fan. Sapendo quali utenti di Google sono, in realtà, i fan di Justin Timberlake possono in teoria aiutare Google a pubblicare annunci più personalizzati, sulla base di tali dati sulle preferenze dei consumatori."

(Peccato che non ci fosse un'opzione per "nessuno" - posso solo iniziare a immaginare cosa direbbe a Google delle mie preferenze.)

Quindi, Google in Cahoots con Justin Timberlake?

Ho dovuto chiedere: è qualcosa su cui Google ha collaborato con la squadra di Timberlake? Potrebbe semplicemente ridursi a poco più di una trovata pubblicitaria?

"Ne dubito", mi ha detto Raheja. "La mia ipotesi è che non è sponsorizzato e che c'è un intento di raccogliere dati", basato su una query di ricerca che è già di tendenza.

Potrebbe essere qualcosa che Google sta testando con questo sondaggio di Justin Timberlake, per vedere se c'è potenziale per sondaggi sponsorizzati da artisti e imprese.

Ma prima, Google deve ridimensionare questi sondaggi dei consumatori, dice Raheja - che sono, almeno in queste prime fasi, "progettati per coinvolgere e raccogliere dati per Google".

Google non è necessariamente l'unico beneficiario, tuttavia. I consumatori hanno potenzialmente qualcosa da guadagnare da questo tipo di funzionalità.

"Per un consumatore, sembra divertente e innocente dire a Google qual è la tua canzone preferita di Justin Timberlake", spiega Raheja. "Una volta approfondito quest'idea, potrei vedere i consumatori votare su cose che forniscono feedback alle aziende o agli inserzionisti."

Anche in questo caso, tuttavia, i consumatori potrebbero presentare un certo livello di dati come sottoprodotto della partecipazione a tali sondaggi e consentire agli inserzionisti di ottenere informazioni sulle loro preferenze o segmentarle in categorie di pubblico .

Google deve ancora commentare la funzione.

Come sempre, sentitevi liberi di ponderare con pensieri o domande su Twitter .

March 1, 2018