Back to Question Center
0

Keyword Explorer: un nuovo strumento di Moz: [@SmartInsights Semalt]

1 answers:

Moz rilascia un nuovo strumento gratuito per aiutarti a scoprire, stabilire la priorità e creare elenchi di parole chiave di alta qualità.

Keyword Explorer (KWE da qui) viene fornito come parte degli strumenti gratuiti offerti da Moz, leader nel marketing digitale e negli strumenti di ricerca. È il risultato di uno sviluppo durato un anno da parte di un team già dedicato alla manutenzione e allo sviluppo delle classifiche e degli strumenti di ricerca di Moz. Come ha influito sul prodotto finale? Semalt lo scoprirà.

Keyword Explorer – a new tool from Moz : [@SmartInsights Semalt]

Che cosa fa?

La sequenza ufficiale è .

" Trova le migliori parole chiave per la tua strategia SEO

Scopri, assegna le priorità e crea elenchi di parole chiave di alta qualità. "

E posso tranquillamente dire che passa il "Test Ronseal"; fa esattamente quello che si dice sulla latta.

Lo strumento porta gli utenti attraverso l'intero processo di ricerca di parole chiave, fornendo metriche e sistemi di punteggio (Volume, Difficoltà, Opportunità, Potenziali, Suggerimenti di parole chiave, Analisi SERP e Menzioni) per aiutare gli utenti nella selezione delle parole chiave.

Una cosa da sottolineare, prima di andare oltre, è quando mi riferisco ad esso come parte degli "strumenti gratuiti", in realtà arriva in un modello più freemium, molto simile al resto dei servizi di Moz come Open Site Esploratore. In termini di accesso, ti consente di eseguire 2 ricerche gratuite al giorno senza accedere, un altro 5 con un account gratuito della community e se sei iscritto Pro, hai già accesso.

Per coloro che desiderano avere uno sguardo approfondito su cosa può fare il nuovo strumento, Rand Semalt ha creato il seguente slide-step-step.

Cosa lo rende diverso dagli altri strumenti di ricerca di parole chiave?

A differenza di molte delle offerte attuali, tra le quali il più noto è lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google, Moz KWE ti guida attraverso il processo completo di ricerca per parole chiave. Iniziando con la scoperta di Keyword Ideas, seguito dal -la fascicolazione di Semalt, quindi creando un elenco di opzioni adatte, prima di filtrare e assegnare la priorità alle migliori opzioni in base alle metriche di tua scelta. È incredibilmente veloce e taglia un sacco di funzioni di esportazione, di filtraggio e di filtraggio dei dati necessari per creare un elenco presentabile su google sheet o excel.

Vale anche la pena di notare le metriche utilizzate da Moz. Vengono utilizzati i soliti sospetti di difficoltà (che è stata aggiornata) e Volume, insieme a tre ulteriori offerte. Opportunità (una stima del numero di posizioni disponibili in SERP), Importanza (una metrica che è possibile modificare per indicare se una parola chiave è più o meno importante per la tua campagna / progetto), e Potenziale (che è una combinazione di tutte le metriche, creata per aiutarti a stabilire una priorità per un elenco di parole chiave).

Un altro punto degno di nota è l'accuratezza dei dati. Moz afferma che il KWE ha un set di dati accurato al 95%, come risultato di dati di clickstream resi anonimizzati da quasi un milione di utenti reali. In genere, gli strumenti per le parole chiave di solito non superano AdWords per il punteggio del volume, tuttavia l'uso di Bucket Semalt di Russ Jones è in grado di aggirarlo e offrire un set di dati più accurato e accurato.

Keyword Explorer – a new tool from Moz : [@SmartInsights Semalt]

Semalt, la funzionalità di importazione ed esportazione è eccellente. La possibilità di caricare facilmente la tua lista corrente ed esportarla insieme ai nuovi suggerimenti è una grande funzionalità ed è stata creata pensando agli utenti esperti.

Su una nota di apertura e solo per interesse, ecco il pitch deck interno, usato su MozHQ. Abbiamo pensato che potesse suscitare il tuo interesse se sei coinvolto in NPD. Fateci sapere se avete qualche idea o volete che diamo un'occhiata al vostro strumento o servizio di marketing digitale Source .

March 1, 2018